Risorse Umane

in

L’anno 2012, in continuità con gli anni precedenti, ha evidenziato particolare complessità dovuta al contesto macroeconomico e alla necessità di gestione della “crisi” e di ulteriori fattori esogeni negativi, con importanti impatti sui temi delle risorse umane e sulle politiche di gestione del personale.

In primo luogo, anche per l’esercizio 2012, sono stati utilizzati gli ammortizzatori sociali della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) e della procedura di mobilità quali strumenti volti a ridurre il costo del personale a beneficio del lungo processo di efficientamento iniziato nel 2008.

Come per gli anni precedenti, anche per il 2012 la complessità gestita nell’ambito del Gruppo si è sviluppata intorno alla compresenza di obiettivi di razionalizzazione ed efficienza degli organici e, al tempo stesso, di sviluppo delle risorse umane, con la pianificazione di attività di formazione, coinvolgimento e valorizzazione delle competenze chiave per SEA.

In particolare, per sostanziare gli obiettivi di allineamento con il business ed efficienza dei processi, miglior distribuzione delle informazioni, coinvolgimento e valorizzazione delle competenze interne in un’ottica di social collaboration, nel corso del 2012 SEA ha lavorato per:

  • rafforzare l’identità aziendale per coinvolgere e guidare le persone verso lo sviluppo e il cambiamento;
  • favorire il dialogo tra le persone e con i propri clienti, investitori, territorio e istituzioni;
  • sviluppare formazione e knowledge management a supporto dello sviluppo delle competenze aziendali e individuali;
  • dematerializzare i processi di comunicazione, l’accesso ai servizi, ai documenti e alle procedure, semplificandone i meccanismi di diffusione e la fruizione.

Gli sforzi si sono concentrati sulla ricerca di soluzioni innovative per gestire le persone e le informazioni attraverso il miglioramento continuo dei canali di comunicazione interna.

La creazione del portale e.Point – cfr. il capitolo Coinvolgimento e informazione – ha permesso di potenziare le possibilità di accesso alla piattaforma intranet, attivando un canale di comunicazione agile ed efficace anche per le risorse dell’area Operations che, per specificità del business aeroportuale, svolgono la propria attività su turni, in aerostazione o sul piazzale aeromobili, senza possibilità di collegamento con il personal computer.

Il percorso di efficientamento e innovazione in logica 2.0 avviato nel corso del 2012 prevede per il 2013 la progettazione di una nuova Intranet aziendale che patrimonializzerà e amplierà i punti di forza presenti nella realtà dell’attuale intranet, massimizzando la copertura di tutti i servizi in un portale integrato di comunicazione, collaborazione e informazione.

© Copyright 2013 SEA S.p.A. P.IVA 00826040156