Performance Business Aviation

I ricavi gestionali relativi al Business Aviation (diritti aeroportuali e tariffe per la gestione delle infrastrutture centralizzate, servizi per la sicurezza e tariffe per l’utilizzo di aree regolamentate) registrati da SEA nel 2012 sono stati pari a 320,4 milioni di euro (+10,3% rispetto all’anno precedente) ed hanno rappresentato il 44,4% dei ricavi totali del Gruppo.

Su tale andamento hanno influito l’incremento dei diritti aeroportuali a seguito dell’entrata in vigore del Contratto di Programma e l’adeguamento dei diritti all’inflazione per il periodo antecedente l’adozione del Contratto di Programma, fattori positivi che hanno consentito di limitare gli impatti derivanti dalla riduzione del traffico. La componente preponderante dei ricavi Aviation è rappresentata dai proventi da diritti e infrastrutture centralizzate, che nel 2012 hanno pesato per il 74,8% del totale, seguiti dai corrispettivi per i servizi di sicurezza (16,1%) e da quelli per l’utilizzo di spazi in regime regolamentato (5,5%).

Incidenza ricavi da attività Aviation (2012/2011)
  2012 2011
Ricavi gestione Aviation (migliaia di euro)  320.441 291.972
Ricavi Aviation (% su totale fatturato)  44,4 44,1
Altri ricavi (% su totale fatturato)  45,6 45,9
Tipologia di ricavi da attività Aviation (2012/2011)
  2012
(migliaia di euro)
2011
(migliaia di euro)
% su totale
Ricavi Aviation 2012
Diritti e infrastrutture centralizzate 239.775 216.175 74,8
Utilizzo spazi in regime regolamentato 17.656 23.264 5,5
Sicurezza 51.691 52.533 16,1
Devoluzione gratuita cespiti 11.319 - 3,6
Totale 320.441 291.972 100
Fonte: SEA

© Copyright 2013 SEA S.p.A. P.IVA 00826040156