Performance Business Non Aviation

Le attività Non Aviation consistono nella prestazione dei servizi di complemento delle attività di supporto all’aviazione ed includono:

  • le attività retail (vendita al pubblico, in regime duty free e duty paid, ristorazione, autonoleggi, pubblicità, gestione di spazi per lo svolgimento da parte di soggetti terzi di attività bancarie);
  • la gestione dei parcheggi;
  • la gestione degli spazi cargo;
  • altre attività, raggruppate sotto la voce “servizi ed altri ricavi” (quali attività di biglietteria, attività di manutenzione mezzi, attività di real estate, incluse locazioni e concessioni di porzioni del sedime aeroportuale e servizi tecnologici e di progettazione, nonché servizi di sicurezza non regolamentati).
Incidenza ricavi da attività Non Aviation (2012/2011)
  2012 2011
Ricavi di gestione Non Aviation (migliaia di euro) 169.088 158.924
Ricavi Non Aviation (% su totale fatturato) 23,5 24
Altri ricavi (% su totale fatturato) 76,5 76
Fonte: SEA
Tipologia di ricavi da attività Non Aviation (2012/2011)
  2012
(migliaia di euro)
2011
(migliaia di euro)
% su totale
Ricavi Non Aviation 2012
Retail 81.892 79.208 48,4
Parcheggi 46.442 42.210 27,5
Cargo 10.830 10.362 6,4
Servizi e altri ricavi 29.923 27.144 17,7
Totale 169.088 158.924 100
Fonte: SEA

I ricavi gestionali relativi al Business Non Aviation registrati da SEA nel 2012 sono stati pari a 169 milioni di euro (+6,4% rispetto all’anno precedente) ed hanno rappresentato il 23,5% dei ricavi totali del Gruppo.

Su tale andamento hanno inciso principalmente i ricavi relativi al settore retail (+3,4%), sostenuti dalla crescita dei proventi dagli shops conseguente all’attuazione di strategie di offerta commerciale mirata rispetto alle esigenze del traffico servito in ogni scalo e dalle attività di food & beverage. I ricavi da attività di parcheggio hanno registrato una crescita del 7,7% a seguito dell’introduzione di nuove politiche commerciali, che includono la gestione diretta dei parcheggi di Milano Malpensa 1, i cui effetti hanno più che compensato la diminuzione del traffico registrata negli aeroporti gestiti da SEA. Tali fattori hanno più che bilanciato la contrazione dei ricavi registrata nel segmento della pubblicità, in cui permangono complesse condizioni di mercato in ambito internazionale.

© Copyright 2013 SEA S.p.A. P.IVA 00826040156