Condizioni di competizione diretta e indiretta

Competizione diretta

Analizzando il grado di dipendenza degli aeroporti nei confronti delle compagnie aeree (sintetizzato dall’indice di concentrazione Herfindahl-Hirschman – HHI, che raggiunge un valore pari a 10 mila nel caso in cui l’offerta di un aeroporto sia completamente in mano ad una sola compagnia) emerge come l’aeroporto di Malpensa sia lo scalo europeo con il più basso livello di dipendenza da un singolo vettore, a differenza ad esempio di grandi aeroporti continentali come Monaco, dove oltre il 55% dell’offerta è in mano a Lufthansa, o di altri scali italiani come Bergamo, dove Ryanair controlla l’80% dell’offerta.

Principali aeroporti europei per livello di competizione diretta
Rank Aeroporto Indice di HH sui posti 
1 Milano Malpensa 1.045
2 Ginevra-Cointrin 1.075
3 Nizza 1.237
4 Barcellona 1.250
5 Praga 1.261
6 Bruxelles 1.477
7 Atene 1.819
8 Londra Heathrow 1.935
9 Londra Gatwick 2.050
10 Copenaghen 2.068
Fonte: ICCSAI Fact Book 2013

Competizione indiretta

La competizione indiretta riguarda la competizione per la cattura del medesimo bacino d’utenza da parte di servizi aerei offerti in aeroporti limitrofi e alternativi.

Il livello di competizione indiretta è riferita a ciascuna rotta offerta da uno specifico aeroporto per la quale esistano rotte alternative offerte da altri aeroporti vicini a quello considerato o per destinazioni vicine o coincidenti alla rotta in questione. Il concetto di “vicinanza”, relativo sia agli aeroporti di partenza che a quelli di destinazione, è relativo a localizzazioni entro i 100 km. L’esposizione di un aeroporto alla competizione indiretta rappresenta uno degli elementi che porta a mettere in discussione la visione dell’aeroporto come monopolio naturale.

A livello europeo l’area attorno a Londra contiene un elevato numero di aeroporti attivi, quindi di competizione indiretta. Quasi tutte le rotte verso l’europa in partenza da Gatwick o Heathrow hanno delle alternative indirette.

La competizione indiretta è rilevante anche nell’area lombarda attorno a Milano. Da Malpensa quasi il 91% dell’offerta di rotte con destinazione europea è soggetta alla competizione di altri scali presenti nell’area come Linate e Orio al Serio. L’aeroporto di Malpensa nel 2012 è collocato al terzo posto, dopo Londra Gatwick e Parigi Orly, per intensità di competizione indiretta. Il rapporto tra il volume d’offerta alternativa degli aeroporti territorialmente concorrenti (tra cui Linate) e l’offerta dello scalo relativa alle tratte sottoposte a concorrenza è superiore all’unità.

Principali aeroporti europei per livello di competizione indiretta
Rank Aeroporto N° aeroporti vicini  N° rotte in competizione indiretta  ASK competitor/ASK in competizione 
1 Londra Gatwick 13 108 2,27
2 Parigi Orly 6 76 1,42
3 Milano Malpensa 3 63 1,3
4 Manchester 6 87 0,98
5 Bruxelles 7 69 0,94
6 Londra Heathrow 13 59 0,92
7 Dusseldorf 7 84 0,82
8 Parigi CDG 4 72 0,78
9 Zurigo 8 63 0,36
10 Copenaghen 4 21 0,33
Fonte: ICCSAI Fact Book 2013

© Copyright 2013 SEA S.p.A. P.IVA 00826040156